Calcio Bologna
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cagliari-Bologna 2-1, le pagelle: flop Calafiori, si salva Orsolini

Poche sufficienze nel Bologna, male Urbanski e Van Hooijdonk

calafiori

Trasferta amara per il Bologna, che perde a Cagliari 2-1 facendosi rimontare il gol iniziale segnato da Riccardo Orsolini, tra in pochi sufficienti nella squadra di Thiago Motta. Di seguito le pagelle di tutti i giocatori del Bologna scesi in campo oggi.

SKORUPSKI 5,5: uscita incerta in occasione del gol del pareggio di Petagna, sull’autogol di Calafiori non ha particolari responsabilità. Per il resto, vere parate non ne compie.

POSCH 6: parte male con l’ammonizione dopo meno di due minuti, si riscatta con l’assist per la rete di Orsolini. Incide poco nel resto dei novanta minuti.

LUCUMI 6: non ha colpe in occasione dei due gol del Cagliari, non ha il compito di arginare Petagna e forse anche per questo porta a casa la pagnotta senza particolari patemi.

CALAFIORI 4,5: peggior partita da quando veste la maglia del Bologna. Perde Petagna in occasione del gol dell’1-1, infila la sua porta e regala di fatto il 2-1 ai sardi. Contro Petagna fa una fatica terribile in marcatura.

KRISTIANSEN 5: difficile pensare che il Bologna paghi i 15 milioni di euro che servono a riscattare il suo cartellino se il livello delle sue prestazioni è questo. Sbaglia tutto quello che si può, soprattutto in fase di palleggio.

FREULER 6: il migliore a centrocampo, nel finale va anche vicino al gol con il sinistro ma è bravo Scuffet a respingere. Quanto meno è l’ultimo ad arrendersi.

AEBISCHER 5,5: impalpabile, anche in fase di contenimento. Questa volta la soluzione del doppio mediano vista anche a Firenze non ha pagato.

FERGUSON 5,5: balla tra la posizione di mezz’ala e quella di trequartista, ma fatica ad incidere come suo solito. Nel finale ha una buona chance di pareggiare sul sinistro ma calcia male sprecando tutto.

URBANSKI 5: un fantasma dall’inizio alla fine, fatica ad entrare in partita e non riesce mai a saltare l’uomo, caratteristica che ad un esterno d’attacco non dovrebbe mancare. Occasione di mettersi in mostra sprecata.

VAN HOOIJDONK 5: si sbatte e prova a rendersi pericoloso, ma i mezzi tecnici sono limitati e le sue caratteristiche non si adattano in alcun modo all’idea di gioco della squadra. Segnale per il mercato?

ORSOLINI 6,5: il gol che sblocca la partita è bellissimo, quasi dalla linea di fondo trova un angolo impensabile per beffare Scuffet. E’ l’unico che ci prova fino alla fine.

DALLA PANCHINA

FABBIAN 6: buon impatto sulla gara, con lui da falso nove la squadra gira di più. Nel finale va vicino al gol di testa.

LYKOGIANNIS 5,5: meglio di Kristiansen (e non è che ci volesse molto), ma non abbastanza per svoltare la gara.

MORO 6: troppo poco tempo per incidere.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il difensore rossoblù non ne azzecca una, lo svizzero fallisce il match point all'ultimo secondo...
Il belga è il migliore in campo, molto bene anche Orsolini e Calafiori...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie