Calcio Bologna
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Lazio-Bologna 1-2, le pagelle: Zirkzee la decide, Skorupski miracoloso

Ottimo anche El Azzouzi, stecca Saelemaekers

zirkzee

SKORUPSKI 7: un paio di interventi efficaci con i piedi a salvare su Immobile, un autentico prodigio per deviare sul palo la conclusione da fuori area di Isaksen, un’uscita decisiva su Castellanos che lo avrebbe altrimenti saltato. Reagisce alla grande alla panchina contro la Fiorentina.

POSCH 6: nel primo tempo concede qualcosa di troppo a Felipe Anderson, con il passare dei minuti gli prende le misure. Ha anche un paio di chance di testa da corner, ma non le sfrutta.

BEUKEMA 6,5: tiene in piedi la baracca anche quando i suoi compagni sbagliano, nel complesso sforna una prestazione difensivamente solida. In crescita evidente.

LUCUMI 6: sbaglia in occasione del gol di Isaksen, e anche qualche minuto prima scivola e per poco non regala la rete a Immobile. Ma sono le uniche due macchie negative di una prestazione esemplare, salva anche un gol fatto su Guendouzi.

KRISTIANSEN 6,5: cresce a vista d’occhio, anche oggi abbina le due fasi in maniera positiva. E trova un altro, l’ennesimo, assist stagionale, anche se questo può pesare molto di più dei precedenti.

EL AZZOUZI 7: non la sua miglior partita tecnicamente forse, soprattutto nel primo tempo, ma ha il merito di farsi trovare nel posto giusto al momento giusto per segnare il gol del provvisorio 1-1. Da quel momento prende fiducia e sbaglia molto meno.

FABBIAN 6: primo tempo da assente ingiustificato, anche se è bravo ad approfittare dell’errore di Provedel per servire El Azzouzi che fa 1-1. Nella ripresa cresce insieme a tutta la squadra.

FERGUSON 6,5: nel primo tempo è tra i migliori, conferma le buone sensazioni anche nella ripresa fornendo sempre supporto ai compagni. In un paio di circostanze sfiora anche il gol.

SAELEMAEKERS 5: oggi in giornata no, sbaglia tutto quello che può sbagliare anche quando viene dentro il campo.

ZIRKZEE 7: in ombra per un’ora abbondante di gioco, poi si accende: imbucata illuminante per Kristiansen e scatto a centro area per chiudere al meglio l’azione, nono gol in campionato che può pesare come un macigno.

ORSOLINI 5,5: meno pericoloso del solito, vero è che il tipo di partita lo costringe a fare altre scelte. Comunque difficilmente Thiago Motta fa a meno di lui.

DALLA PANCHINA

NDOYE 6,5: un altro passo rispetto a Saelemaekers, con lui l’attacco è più vivace.

AEBISCHER 6,5: da maggiore solidità alla mediana, prezioso in interdizione.

URBANSKI 6: si vede poco, torna a giocare mezz’ala dopo diverse uscite da esterno d’attacco.

LYKOGIANNIS SV: pochi minuti nel finale.

CALAFIORI SV: vedi Lykogiannis.

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nessun giocatore sotto il 7, i migliori sono El Azzouzi e Saelemaekers...
Il difensore colombiano spicca in entrambe le fasi, l'attaccante olandese non tira mai in porta...
Il difensore rossoblù non ne azzecca una, lo svizzero fallisce il match point all'ultimo secondo...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie