Calcio Bologna
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ghezzi (intermediario Castro): “Le sue caratteristiche si sposano bene con Motta, ecco quando il Bologna ha deciso di prenderlo”

Le dichiarazioni dell'intermediario Ghezzi sull'operazione Castro e sulle caratteristiche del nuovo acquisto del Bologna

castro

L’intermediario dell’operazione di mercato che ha portato Santiago Castro al Bologna, Gustavo Ghezzi, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Gianlucadimarzio.com. Ghezzi ha presentato l’attaccante argentino, spiegando anche le sue caratteristiche.

LE SUE DICHIARAZIONI SU CASTRO

INIZI.Abbiamo iniziato a parlare a luglio dello scorso anno. È stato segnalato al Bologna, che lo ha iniziato a seguire e poi ha colpito tutti in una partita in cui è entrato a 10 minuti dalla fine e ha fatto gol”.

OPERAZIONE DI MERCATO.A novembre il Bologna ha deciso di prenderlo e abbiamo iniziato una trattativa molto dura perché era periodo di elezioni al Vélez e sarebbero cambiati ds e presidente. Loro già avevano venduto Prestianni al Benfica e non era facile privarsi anche di Castro. E quando si è iniziato a parlare del Bologna su Castro si sono mosse anche altre società italiane. Fenucci, Sartori e Di Vaio hanno fatto un grande lavoro perché il Vélez non voleva venderlo: abbiamo fatto riunioni via zoom con il presidente Berlanga e con il giocatore. Sono stati 6 mesi duri, una trattativa intensa”.

CASTRO HA SCELTO BOLOGNA.C’erano anche Fiorentina e Genoa. Due club importanti, ma il ragazzo ha voluto il Bologna anche per quelle che sono le sue caratteristiche, che si sposano bene con quelle del gioco di Motta: ha guardato tante partite della squadra e gli è piaciuto il modo in cui giocava. Santi ha voluto fortemente il Bologna, anche negli ultimi giorni voleva essere sempre informato sulla trattativa”.

LE SUE CARATTERISTICHE.Può giocare da prima o seconda punta, un po’ meno sull’esterno, ma è uno che si adatta. Oltre ai gol, protegge bene la palla e ha molta forza, è molto intelligente e sa far giocar bene la squadra. Ora è al Preolimpico e sta giocando titolare con la Sub-23 da sotto-età contro avversari 3 anni più grandi, per Mascherano è un titolare nonostante abbia dovuto lasciare il ritiro per le visite col Bologna a Buenos Aires”.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'esterno del Bologna Kacper Urbanski in azione al Dall'Ara
Solito ballottaggio anche in porta, a centrocampo Fabbian e Aebischer si giocano una maglia...
L'allenatore del Bologna Thiago Motta in occasione della trasferta di Frosinone
Il radiocronista ha parlato anche del possibile approdo del tecnico rossoblù sulla panchina della Juventus...
Il difensore del Bologna Sam Beukema si prepara a calciare il pallone
Assenti l'infortunato Odgaard e lo squalificato Saelemaekers...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie