Calcio Bologna
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Castro: “Bologna club con una grande storia. Zirkzee mi ha impressionato”

L'attaccante argentino è stato presentato oggi in conferenza stampa

Il Bologna accoglie Santiago Castro. L’attaccante argentino è arrivato dal Velez per circa 12 milioni di euro ed è stato presentato oggi in conferenza stampa. “Seguo il Bologna da tanto, anche se vederlo dal vivo è un’altra cosa rispetto alla televisione – ha esordito – E’ stato molto impressionante vedere la partita al Dall’Ara, sia dal punto di vista dei tifosi che dello stadio. La gente mi ha accolto benissimo e sono molto contento di questo avvio. Vengo dal Velez che è un club importante, e non è un caso che io abbia scelto Bologna, un club con una grande storia”.

Castro spera di strappare la convocazione già per la sfida di domenica contro l’Atalanta: “Penso solo a fare bene in allenamento, fisicamente sto bene. Il gruppo squadra e l’allenatore mi hanno molto bene, l’impressione che ho avuto è che questa è una famiglia”. La trattativa è stata lunga, i primi contatti si sono verificati a fine novembre, ma ora l’attaccante argentino è finalmente pronto a giocarsi le sue carte in maglia rossoblù: “Sono una punta centrale, un giocatore potente. Credo di avere sempre cose da migliorare, se non fosse così non potrei crescere ancora. Ascolto i consigli che mi possono aiutare a colmare i miei limiti”.

Castro ha poi parlato di Lautaro Martinez come sua figura di riferimento come attaccante: “Gioca in Serie A ed è sicuramente uno di quelli da cui prendo più riferimento, anche per la forma fisica. E’ il giocatore a cui mi ispiro di più”. Ma non ha dubbi che più che il singolo nel calcio moderno conta la squadra: “Le qualità migliori del Bologna sono il gioco di squadra, il modo di muovere la palla e di occupare gli spazi, e l’intensità del gioco che è costante per tutta la partita”. Una battuta finale anche su Joshua Zirkzee: “Lo considero un attaccante molto completo, un giocatore che gioca molto bene spalle alla porta, con i piedi, che fa grande pressione nella fase di non possesso, e che lavora per la squadra. Mi ha impressionato subito”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

bologna
L'ex allenatore ha analizzato il momento del Bologna...
raimondo
Le dichiarazioni di Beppe Galli, agente di Antonio Raimondo, sul futuro del suo assistito nella...
torino-bologna biglietti
Tutte le informazioni su come acquistare i biglietti nel settore ospiti per Torino-Bologna, in programma...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie