Calcio Bologna
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Masina: “Fare il calciatore è faticoso. A Bologna radici più robuste”

L'ex capitano rossoblù racconta cosa significhi fare il calciatore

Ex difensore e capitano del Bologna, Adam Masina è stato protagonista di una lunga intervista sulle pagine de Il Fatto Quotidiano. Dopo aver confermato di essere cresciuto nella bassa bolognese, per la precisione a Galliera, “dove ho conosciuto mia moglie e dove le mie radici si sono fatte robuste”, l’ex rossoblù che veste oggi la maglia del Torino ha raccontato cosa significhi per lui fare il calciatore.

“Fare il calciatore è faticoso, a volte è un peso ragguardevole. Si vivono le gioie quando il cammino è vincente, i giudizi sulle tue qualità sono positivi e la carriera si allunga sempre verso nuovi traguardi e obiettivi. Poi però bisogna fare i conti con declini improvvisi, emarginazione dal campo di gioco, relegamento in panchina, infortuni gravi – le parole di MasinaGli infortuni e anche le sostituzioni ripetute rappresentano per un calciatore i vuoti, sono la paura che ognuno di noi vive e a volte per i più fragili anche l’incubo di non trovare speranza, di non sapersi riconquistare la prima linea”.

Subscribe
Notificami
guest

62 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

el azzouzi
Le dichiarazioni di El Azzouzi dopo l'enorme prestazione sul campo della Roma, in cui ha...
L'esterno belga al termine della vittoria contro la Roma: "Vittoria importante, ma mancano ancora tante...
L'analisi del tecnico rossoblù: "Vittoria importantissima, godiamoci il presente"...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie