Calcio Bologna
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Beukema colonna e Soumaoro pronto a tornare: come cambierà la difesa?

Le gerarchie del Bologna potrebbero variare a gennaio fra certezze, rientri e chi è pronto a fare le valigie: le ultime dai quotidiani

Beukema

In casa Bologna durante la sosta del campionato si è guardato molto scrupolosamente alla rosa di Thiago Motta, rivelazione della prima parte di Serie A. I rossoblu occupano l’ottavo posto in classifica e attualmente sono la terza miglior difesa del campionato dopo Inter e Juventus. Tuttavia, è proprio in questo reparto che si attendono maggiori stravolgimenti nella prossima sessione di mercato. Ed ecco che i quotidiani sportivi, tra rumors e sondaggi, continuano ad approfondire su come potrebbe cambiare la retroguardia in vista di gennaio.

“BEUKEMA L’INTOCCABILE”. È così che titola il Corriere dello Sport nella versione cartacea odierna. Il venticinquenne olandese, corteggiato in estate anche dall’Atalanta, si è ambientato in fretta in Italia e ha subito conquistato il tecnico rossoblu, rivelandosi un centrale affidabile. È lui la colonna portante del reparto difensivo, il titolare inamovibile.

BONIFAZI FA LE VALIGIE. Sempre più sul passo d’addio invece Kevin Bonifazi, che vorrebbe più spazio ma si trova chiuso proprio da Beukema nel braccetto destro. Tra le destinazioni più gettonate, secondo il Corriere dello Sport, troviamo Cagliari e Sassuolo. Ed è per questo che la società deve muoversi sul mercato per trovare un vice. O forse no…

SOUMAORO A UN PASSO DAL RIENTRO? Perché secondo la Repubblica già da inizio 2024 Thiago Motta potrebbe riavere a disposizione Adama Soumaoro. Il difensore 31enne francese è assente dallo scorso maggio a causa della lesione del legamento rotuleo subita in partita contro l’Empoli, infortunio che solitamente costa fra gli 8 e i 12 mesi di stop. Ma il giornale riporta che il recupero sta procedendo bene e il giocatore potrebbe essere pronto già dall’inizio dell’anno nuovo e cominciare proprio dalla panchina verso un lento ritorno a totale regime, che permetterebbe inoltre di spostare Calafiori come terzino sinistro. Altro nodo da sciogliere per Sartori e Di Vaio nel mercato di riparazione.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

tessmann
Le parole del presidente del Venezia Niederauer sul futuro di Vanoli e Tessmann, che potrebbe...
fabbian
Un retroscena di mercato che riguarda Giovanni Fabbian, che non doveva finire a Bologna, ma...
sartori
Il Bologna sta seguendo da vicino la crescita di Aravena, attaccante dell'Universidad Catolica, autore di...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie